Trail del Nevegal: le tartarughe il gruppo più numeroso

Week end bagnato… week end di gare fortunato! A seguire un piccolo resoconto delle manifestazioni alle quali i nostri soci hanno partecipato e ci è stata data comunicazione o materiale fotografico in merito.
 
Il maltempo non ha fermato le tartarughe della Run&Fun Oltre Team che in massa si sono date appuntamento in piazzale per il terzo Trail del Nevegal… risultato? Premio per il gruppo più numeroso! Ma le soddisfazioni sono arrivate anche sul campo di battaglia, reso fangoso e scivoloso dall’incessante pioggia che ha lasciato tregua solamente nel terzo tempo. Ottima prestazione di Enrico Dal Farra che conclude la 22 chilometri e 1700 D+ in 2 ore 9 minuti 6 secondi, seguito a pochi minuti dai colleghi Stefano CasonPaolo Botteselle, Matteo Mazzoli, Mauro D’Angelo,  Giorgio Zanninello, Sandro Dal Mas, Francesco LongoniManuele Zammatteo, Fabrizio Floridia e Allan Mondin. Per quanto riguarda invece il gentil sesso, è stata Laura Bertoldin la più veloce con un tempo di 2 ore 47 minuti 6 secondi, seguita da Loretta Fistarol, Paola Teresa Vallata, Elena Poloni, Enrica Bogo e Cristina Stella. “Trail del Nevegal 2017: cosa dire… La gara di casa, i sentieri degli allenamenti, ma domenica era tutta un altra storia!”, ricorda Enrico Dal Farra. “La pioggia o meglio il diluvio, il freddo e la condizione fisica un pò precaria lo facevano un vero trail tosto. Seppur é stata tagliata la seconda salita, il TDN si è dimostrato duro: la Vallavia con tratti al limite della stabilità, il costone del col Visentin sferzato dal vento gelido, i due piani che dovevano essere le parti più facili… sono state le parti dove bisognava correre forte per recuperare terreno sugli avversari! Infatti 5 o 6 posizioni le ho recuperate sui tratti corribili. Alla fine felicissimo del risultato: 15 con 2 ore e 9 minuti credo che con una giornata come ieri di più non si potesse fare. Spero veramente che il colle diventi una palestra per gli amanti del trail con percorsi segnati permanentemente. Il lavoro che sta facendo Nevegallika va apprezzato ed è un ottimo modo di vivere il Nevegal 12 mesi all’anno!”.
 
Buona prestazione alla 30 trentina da parte dei membri del direttivo Run&Fun Oltre Team. L’edizione della corsa trentina, baciata da condizioni meteo discrete con sprazzi di sole all’arrivo degli atleti, ha visto un grande presidente Paolo Menegon che si è migliorato di ben 11 minuti rispetto al tempo della passata edizione, andando a chiudere le sue fatiche in 2 ore 28 minuti e 58 secondi. Buona prestazione anche del tesoriere Giuseppe Riz che chiudendo in 2 ore 19 minuti e 20 secondi si è migliorato di circa 17 minuti sul tempo dell’edizione 2016 ed anche di circa 10 minuti su quella del edizione 2015. Anche Nadia Comiotto ha portato a casa i suoi 30 km in un più che dignitoso 2 ore 38 minuti 58 secondi. Unica nota stonata l’abbandono a metà percorso da parte diGiovanni Toscaniche ha da poco iniziato la preparazione per la maratona di Valencia e che ha ritenuto di non avere ancora nelle gambe i chilometri necessari per poter affrontare con serenità distanze significative.
 
Soddisfazioni per Milena Dalla Piazza che alla Rosetta Verticale porta a casa un primo gradino del podio nella categoria Over 60, lungo un tracciato di 7 km e 1300 metri di dislivello positivo. “Davvero non so più quale gara preferire. Dopo la Transpelmo, la cima Rosetta si è mostrata in tutta la sua bellezza! Percorso fantastico con un paesaggio lunare. Splendido anche il supporto dei numerosi turisti che verso la cima hanno tifato e incoraggiato tutti noi”. Buone prestazioni per Milena anche nel tracciato del Vertical Vallazza a Zorzoi di Sovramonte, dove l’organizzazione (una giovane coppia che gestisce il ristorante L’Antica Torre) ha saputo tracciare un percorso di circa 3,6 km e 800 metri D+ che seppur semplice, è apparso piacevole e molto interessante.
 
Si ricorda che per integrazioni (causa mancanze di nomi/gare) o modifiche è possibile contattare il numero +39 393 5710986mediante messaggio Whatsapp, riportando all’interno del contenuto il proprio nome, cognome e correzione da apportare.
 
Tutte le fotografie sono state fornite dai singoli soci che hanno partecipato alle manifestazioni sportive.

Be the first to comment

Rispondi